fbpx

Dentista a Roma aperto dal lunedi al venerdi , contattaci oggi stesso al numero 0639733618

Impianti dentali causati dalla caduta di un dente

Quale impianto dentale fare e cosa comporta?

Impianti Dentali a Roma: Verità e Falsi Miti sulla Tecnica Transmucosa e il Carico Immediato

Facciamo chiarezza su cosa fare dopo un trauma dentale.

Esistono tre soluzioni per sostituire un dente mancante: protesi rimovibile, ponte sui denti contigui limati e impianto dentale con corona fissa in ceramica. Tuttavia, oggi l’implantologia ha sostituito quasi completamente le prime due opzioni in odontoiatria. 

Se sei alla ricerca di impianti dentali a Roma per ripristinare denti mancanti, questo breve post fornirà informazioni utili sulle tecniche di inserimento degli impianti e sui loro vantaggi.

Gli impianti dentali sono essenziali per ripristinare le corrette attività di masticazione e fonazione in assenza di uno o più denti naturali.

La tecnica transmucosa è una tecnica comprovata che viene utilizzata da oltre 30 anni dagli esperti di implantologia, che permette ai pazienti di tornare alla normalità dopo pochi giorni dall’intervento. Con questa tecnica, non si danno i punti di sutura, il che la rende meno invasiva rispetto alla tecnica tradizionale e permette un recupero delle funzioni di masticazione e fonazione in un arco di tempo minore.

Tuttavia, l’impianto dentale a carico immediato non è sempre applicabile e viene valutato caso per caso, a seconda delle condizioni dell’osso e delle gengive su cui verranno inseriti gli impianti.

Per entrambe le tecniche di inserimento degli impianti, vengono utilizzati gli stessi tipi di impianti, rigorosamente garantiti, composti esclusivamente in titanio.

Gli impianti in titanio potrebbero durare tutta la vita, previa corretta manutenzione degli impianti ad opera del paziente che dovrà recarsi con regolarità dal proprio dentista per eseguire visite periodiche e sedute di igiene dentale professionale.

impianti dentali a carico immediato

L’implantologia flapless, anche nota come implantologia transmucosa, è una tecnica implantare innovativa che permette l’inserimento di un impianto dentale senza aprire il lembo gengivale. Grazie a questa tecnica, non viene provocata alcuna ferita chirurgica, rendendo la procedura meno invasiva rispetto alle altre tecniche implantologiche che richiedono l’apertura chirurgica della gengiva diverse volte durante il trattamento. Infatti, solitamente si effettua un primo taglio per inserire gli impianti dentali e, talvolta, un secondo taglio per applicare la vite di guarigione dei tessuti. Con l’implantologia flapless, invece, viene effettuato un foro sulla gengiva e contestualmente inserito l’impianto dentale, rendendo la chirurgia implantare una tecnica mininvasiva.

Se hai ancora dubbi o domande riguardo agli impianti dentali a Roma, puoi prenotare una visita presso lo Studio Roberto Annibali, dove un esperto odontoiatra saprà rispondere a tutte le tue domande e valutare insieme la soluzione migliore per le tue mancanze dentali.

× Contattaci su Whatsapp